Distensioni tra UE e USA: un mini accordo di riduzione dazi

E’ il primo accordo tra le due grandi potenze commerciali dopo 20 anni.

E’ certo un mini accordo, ma capace di aprire la strada a nuove relazioni commerciali e certo la dimostrazione di una riduzione delle tensioni.

L’UE ha pubblicato la proposta di regolamento volta all’eliminazione dei dazi sulle aragoste statunitensi. Un prodotto che costituiva per Trump un prodotto chiave, andando a minacciare di aumentare i dazi sulle auto europee se l’UE non avesse posto fine ai dazi sulle aragoste, peraltro fortemente colpite dalla guerra commerciale con la Cina.

In cambio, gli Stati Uniti dimezzeranno i dazi su beni europei comprendenti accendini, alcuni oggetti in cristallo, alimenti trasformati, polvere propellente.

La durata, una volta concluso l’iter legislativo nelle due sponde dell’Oceano Atlantico, è di cinque anni a partire in via retroattiva dal 1° agosto 2020, con un impegno a rendere le misure permanenti.

Le riduzioni daziarie si inseriscono nella clausola multilaterale della nazione più favorita MFN, facendone beneficiare anche gli altri Stati WTO.

image_pdfimage_print

Commenta

Vai su