Al via il mercato di libero scambio tra UE e Singapore

Un nuovo mercato duty-free per le imprese italiane ed europee: Singapore.

Domani 20 novembre entrerà in vigore l’accordo di libero scambio UE-Singapore. I prodotti europei potranno essere nel mercato asiatico a prezzi minori acquisendo un maggior appeal commerciale. Le aziende europee dovranno attestare la preferenzialità UE dei propri beni tramite autodichiarazione a seguito di ottenimento status di “esportatore autorizzato” per le spedizioni superiori a € 6.000.

image_pdfimage_print

Commenta

Vai su